DMI Tutti i comunicati di acquisizione dei Fondi, Lasciti e Donazioni

Nuovi Archivi al DMI di Latina

  1. Nuovi Archivi: Gazzelloni, Michieli, Magnetti e altri

    8 Novembre, 2015

    L'attività di acquisizione di archivi di musicisti promossa dal DMI - Dizionario della Musica in Italia procede a ritmi serrati. Siamo lieti nel comunicare l'arrivo di nuovi e importanti fondi musicali che vanno ad aggiungersi a quelli già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti di Latina: Severino Gazzelloni, flautista; Giovanni Michieli, violista; Ermelinda Magnetti, pianista; Alfredo Sangiorgi, compositore; Pina Pitini, pianista; Armando Dadò, baritono. Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione.

  2. Casellato, Corsi, de Angelis e altri

    9 Dicembre, 2015

    L'attività di acquisizione di archivi di musicisti promossa dal DMI - Dizionario della Musica in Italia procede a ritmi serrati. Siamo lieti nel comunicare l'arrivo di nuovi e importanti fondi musicali che vanno ad aggiungersi a quelli già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti di Latina: Cesare Casellato, violinista e musicologo; Rina Corsi, soprano; Marcello de Angelis, musicologo e critico musicale; Giuseppina De Rogatis, violinista; Lina Lama, violista; Luigi Porro, pianista; Carmel O'Byrne, soprano. Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione.

  3. Nuovi Archivi: Procida, Mascagni, Di Stefano...

    17 Gennaio, 2016

    L'attività di acquisizione degli archivi dei musicisti promossa dal DMI - Dizionario della Musica in Italia prosegue anche nel 2016. Il nuovo anno registra anche un piccolo ma importantissimo contributo del MiBACT per l'inizio della catalogazione in SBN. Le Festività non hanno interrotto il flusso degli arrivi da tempo programmati. Il mese di dicembre ha registrato soprattutto la conclusione dello spostamento dei magazzini della Fondazione “Bucchi” a Latina, impresa titanica durata più di un anno. Ora mancano solo gli archivi di Liliana Pannella e di Valentino Bucchi, come da desiderio della prof. Pannella scomparsa in agosto. Siamo lieti nel comunicare l'arrivo di nuovi e importanti fondi musicali che vanno ad aggiungersi a quelli già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti di Latina: Saverio Procida, critico musicale; Emy Mascagni, corrispondenza con il padre; Felice Di Stefano, compositore di musica per film; Flaminia Spaventi, clavicembalista; Virgilio Brun, violinista; Gino Pasquale, tenore. Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione.

  4. Nuovi Archivi: Atzeri, Vaghi, Giglio e...

    10 Aprile, 2016

    Prosegue l'attività di acquisizione di archivi e fondi di musicisti promosso dal DMI - Dizionario della Musica in Italia di Latina. Siamo lieti nel comunicare l'arrivo di nuovi e importanti fondi musicali che vanno ad aggiungersi a quelli già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti di Latina e di cui abbiamo dato notizia nei precedenti aggiornamenti. Queste le new entry: Corrado Atzeri, critico musicale; Giacomo Vaghi, basso; Giuseppe Giglio, direttore d'orchestra; Carlo Ficetti, pianista; Roberto Melini, pianista e archeologo; Carlo Acli Azzolini, registra e librettista; Pietro Argento, direttore d’orchestra e compositore; Vittorio Petrocchi, baritono. Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione.

  5. Nuovi Archivi: Renato Fasano e altri...

    27 Luglio, 2016

    L'attività di acquisizione di archivi e fondi di musicisti promosso dal DMI - Dizionario della Musica in Italia di Latina prosegue con tenacia e continuità. Nuovi e importanti fondi musicali vanno ad aggiungersi a quelli già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti messo a disposizione dal Comune di Latina. In basso l'elenco dei nuovi archivi acquisiti insieme a quelli di cui è stato completato il loro trasferimento: Renato Fasano, compositore e direttore d’orchestra Emilio Zampini, violoncellista Pieter van der Sloot, ballerino e coreografo Claudio Fabbrizi, pianista Sante Maria Romitelli, compositore di musica per film Ennio Speranza, musicologo Floriana Cagianelli, musicologo Danuta Chmielecka, clavicembalista Claudio Paradiso, musicologo e direttore d’orchestra Carlo Proietti, ballerino Associazione Musica Verticale, Roma Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione. Chiunque desideri segnalare un archivio musicale ancora senza ‘casa’ può contattarci rispondendo a questa mail.

  6. Nuovi Archivi: Zampini, Arndt, Vetro e...

    17 Dicembre, 2016

    L'attività di acquisizione di archivi e fondi di musicisti promosso dal DMI - Dizionario della Musica in Italia di Latina prosegue con tenacia e continuità. Nuovi e importanti fondi musicali vanno ad aggiungersi a quelli già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti messo a disposizione dal Comune di Latina. Segnaliamo il completamento del fondo musicale appartenuto al violoncellista Emilio Zampini e gentilmente donato dalla pianista Monique Gaudet. Altro completamento importante quello dell’archivio del compositore, pianista e direttore d’orchestra Renato Fasano grazie all’interessamento del nipote Simone. Poi un importante arrivo: l’archivio dell’organista Eric Arndt, già organista della Basilica di San Pietro in Roma, donato dalla moglie Gisela, da sempre vicina al DMI e alla sua attività. Infine un’ultima grande acquisizione è costituita dall’archivio e dalla intera biblioteca del musicologo Gaspare Nello Vetro che con la donazione al DMI ha inteso lasciare integro il frutto di una vita di ricerche da cui — oltre alle innumerevoli pubblicazioni — è nato il noto Dizionario della Musica del Ducato di Parma e Piacenza. Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione. Chiunque desideri segnalare un archivio musicale ancora senza ‘casa’ può contattarci rispondendo a questa mail.

  7. Luigi Ricci, Paolo Centurioni, Vincenzo Vannini...

    13 Giugno, 2017

    L'attività di acquisizione di archivi e fondi di musicisti promosso dal DMI - Dizionario della Musica in Italia di Latina prosegue con tenacia e continuità. Nuovi e importanti fondi musicali vanno ad aggiungersi a quelli già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti messo a disposizione dal Comune di Latina. Segnaliamo il completamento del trasporto della biblioteca e dell'archivio del musicologo Gaspare Nello Vetro autore del Dizionario della Musica del Ducato di Parma e Piacenza. Altro felice completamento quello della biblioteca dell’organista Eric Arndt (1927-2008), per lungo tempo organista della Basilica di San Pietro in Vaticano, grazie all’interessamento della moglie Gisela. Un’importante acquisizione è quella dell’importante archivio e parte della biblioteca del direttore d’orchestra Luigi Ricci (1893-1981) per lungo tempo assistente di Mascagni e Maestro di palcoscenico del Teatro dell’Opera di Roma. Anche l’archivio della casa editrice romana Mauro, attiva nei primi decenni del Novecento specialmente in ambito operettistico, ha felicemente raggiunto il DMI. È iniziato anche il trasferimento dell’archivio di Paolo Centurioni, storica viola del complesso I Musici. A sua volta l’archivio ne contiene altri preziosi come quello del violinista Oscar Zuccarini (1888-1959) primo violino dell’Orchestra romana dell’Augusteo e del Quartetto di Roma. Infine un ultimo interessante arrivo: il rimanente dell’archivio del maestro di canto e compositore fiorentino Vincenzo Vannini (1848-1924) per lungo tempo a New York e maestro di tante grandi voci del Novecento. Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione. Chiunque desideri segnalare un archivio musicale ancora senza ‘casa’ può contattarci rispondendo a questa mail.

  8. Nuovi Archivi: Alberto de Angelis, Paolo Centurioni, Ernesto La Villa...

    27 Ottobre, 2017

    L'attività di acquisizione di archivi e fondi di musicisti promosso dal DMI - Dizionario della Musica in Italia di Latina prosegue con tenacia e continuità. Nuovi e importanti fondi musicali vanno ad aggiungersi a quelli già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti messo a disposizione dal Comune di Latina negli edifici della Casa della Musica ora inseriti nel piano strategico “Grandi progetti beni culturali” del MiBACT. Un archivio fondamentale per il DMI e il suo prossimo dizionario dei musicisti è quello ricchissimo di Alberto De Angelis (1885-1965), dizionarista musicale e autore degli Annuari dei musicisti nei primi decenni del secolo scorso. Un archivio biografico unico e tutto da scoprire. Il ringraziamento dal profondo del cuore va alla sensibilità di Salvatore Ventura e di Marco Cambellotti, nipote del grande Duilio. È in via di completamento il trasferimento dell’archivio di Paolo Centurioni, storico violista de I Musici. Del famoso complesso è stato acquisito considerevole materiale archivistico così come del Trio d’archi di Roma e di altre importanti formazioni cameristiche. Come già precisato nel precedente comunicato, l’archivio ne contiene a sua volta altri assai preziosi: p.e. quelli del violinista Oscar Zuccarini (1888-1959) e del direttore d’orchestra palermitano Ernesto La Villa. Da segnalare anche alcuni archivi incompleti che per la loro importanza meritano una segnalazione: una notevole quantità di contratti del triestino Carlo Schmidl (1859-1943) dall’archivio della sua casa editrice; materiale vario del direttore d’orchestra Bernardino Molinari (1880-1952); materiale vario e il carteggio epistolare praticamente completo del compositore Nino Oliviero (1918-1980). Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione. Chiunque desideri segnalare un archivio musicale ancora senza ‘casa’ può contattarci rispondendo a questa mail.

  9. Nuovi Archivi: Gianfranco Plenizio, Carlo Schmidl, Romitelli...

    20 Dicembre, 2017

    L'attività di acquisizione di archivi e fondi di musicisti promosso dal DMI - Dizionario della Musica in Italia di Latina prosegue con tenacia e continuità. Nuovi e importanti fondi musicali vanno ad aggiungersi a quelli già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti messo a disposizione dal Comune di Latina negli edifici della Casa della Musica ora inseriti nel piano strategico “Grandi progetti beni culturali” del MiBACT. Un arrivo importante è l’archivio del compianto Gianfranco Plenizio (1941-2017), compositore e direttore d’orchestra assai apprezzato. Merito di Gianfranco è stato anche quello di aver dato vita alla più grande raccolta di romanze italiane conosciuta: quasi 22.000. Da segnalare anche alcuni archivi incompleti che per la loro importanza meritano una segnalazione: una seconda tranche di contratti editoriali siglati dal triestino Carlo Schmidl (1859-1943) con compositori e case editrici europee nei primi decenni del Novecento; la documentazione artistica del soprano fiorentino Elena Cumbo Borgia Foligno; il completamento dell’archivio del compositore di musica per film Sante Maria Romitelli (1921-2004). Un ringraziamento infine alla Biblioteca del Seminario Vescovile di Padova e all'Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Studi Umanistici, per aver donato al DMI i loro libri doppi di argomento musicale. Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione. Chiunque desideri segnalare un archivio musicale ancora senza ‘casa’ può contattarci rispondendo a questa mail.

  10. Bernardino Molinari, Alessandro Bonelli, Patricia Dunkerley

    31 Marzo, 2018

    Proseguendo l'attività di acquisizione di archivi e fondi di musicisti il DMI — Dizionario della Musica in Italia di Latina ha raggiunto nuovi risultati. Importanti archivi vanno ad aggiungersi agli oltre cento già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti messa a disposizione dal Comune di Latina negli edifici della Casa della Musica, ora inseriti nel piano strategico nazionale "Grandi progetti beni culturali" del MiBACT. Una new entry è l’archivio del violista e compositore Renzo Sabatini (1905-1973) che comprende anche i suoi lavori — soprattutto per viola — di cui alcuni inediti. Questa acquisizione rientra nel più ampio e ambizioso progetto di recupero degli archivi de I Virtuosi di Roma. A cominciare da quello del fondatore Renato Fasano molti di loro sono già a Latina: essi hanno consentito a chi scrive, la redazione del volume sulla storia della più famosa orchestra da camera del mondo di imminente pubblicazione per la casa editrice Novecento. Da segnalare anche l’acquisizione di ulteriore materiale d’archivio del grande direttore d’orchestra Bernardino Molinari (1880-1952) e una terza tranche di contratti editoriali siglati dal triestino Carlo Schmidl (1859-1943) con compositori e case editrici europee nei primi decenni del Novecento. Arrivato dalla Gran Bretagna anche l’archivio dell’oboista e direttore artistico Alessandro Bonelli (1947-2014) e della moglie la flautista Patricia Dunkerley (1940-2017). I due archivi contengono anche un'interessante documentazione sull’Orchestra da camera Michelangelo di Firenze. Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione. Chiunque desideri segnalare un archivio musicale ancora senza ‘casa’ può contattarci rispondendo a questa mail.

  11. Nuovi Archivi: Vinicio Gai, Fausto Cocchia, Maria Mosca...

    9 Luglio, 2018

    Prosegue senza pausa il lavoro di acquisizione di archivi e fondi di musicisti — soprattutto italiani — promosso dal DMI - Dizionario della Musica in Italia di Latina. Il primo 2018 è stato straordinario per la quantità e la qualità degli archivi che vanno ad aggiungersi agli oltre cento già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti messa a disposizione dal Comune di Latina negli edifici della Casa della Musica ora inseriti nel piano strategico “Grandi progetti beni culturali” del MiBACT. Un arrivo di estrema importanza per il forte desiderio della moglie Norina è quello dell’archivio e della biblioteca di Vinicio Gai (1930-2012) uno dei massimi organologi e studiosi di acustica del mondo, direttore per 25 anni della Biblioteca del Conservatorio «Cherubini» di Firenze. Un contributo bibliografico straordinario quasi esaustivo nell’ambito dell’acustica e in generale dell’organologia. Sono arrivati a Latina anche l’archivio e la biblioteca della nota giornalista e critica musicale Laura Padellaro (1927-2017) e del marito il tenore Ennio Buoso (1933-2018) donati da Franco Di Giandomenico. È stata acquisita anche l'importante discoteca (oltre 7.000 LP) grazie al primo crowdfunding realizzato dal DMI che ha visto raggiungere l’obiettivo in poco meno di un mese grazie alla partecipazione oltre trenta donatori. È stato un risultato importante che ci ha dato fiducia nella mission intrapresa grazie a un segnale forte di condivisione e vicinanza. Per interessamento della figlia Giuliana, è arrivato a Latina l'archivio di un importante violista del secolo scorso: Fausto Cocchia (1911-1974). La pianista Maria Mosca ha donato l’archivio del marito Umberto Spiga (1937-1993) anch’egli violista. Sono in fase di completamento gli archivi del violista e compositore Renzo Sabatini (1905-1973) per merito della figlia Francesca e quello del violinista e direttore d’orchestra Ferruccio Scaglia (1921-1979) grazie alla sensibilità della moglie Rosa Serrato. Infine è stato donato da Marta Gargano l’archivio del suocero, il violinista Fulvio Montanaro (1922-1993) vincitore del secondo premio al Concorso di Ginevra nel 1948 ex-aequo con Cesare Ferraresi. Queste ultime cinque acquisizioni rientrano nel più ampio e ambizioso progetto di recupero degli archivi de I Virtuosi di Roma. A cominciare da quello del fondatore Renato Fasano molti di loro sono già a Latina: essi hanno consentito, a chi scrive, la redazione del volume sulla storia della più famosa orchestra da camera del mondo di imminente pubblicazione per la casa editrice Novecento. Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione. Chiunque desideri segnalare un archivio musicale ancora senza ‘casa’ può contattarci rispondendo a questa mail.

  12. Renzo Sabatini, Fulvio Montanaro, Edmondo Malanotte e...

    19 Novembre, 2018

    Grandi soddisfazioni arrivano dal lavoro di acquisizione di archivi e fondi di musicisti - soprattutto italiani - promosso dal DMI - Dizionario della Musica in Italia di Latina. Nuovi archivi musicali si aggiungono agli oltre cento già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti messa a disposizione dal Comune di Latina negli edifici della Casa della Musica ora inseriti nel piano strategico “Grandi progetti beni culturali” del MiBACT. Si è concluso lo spostamento dell’archivio e della biblioteca di Vinicio Gai (1930-2012) uno dei massimi organologi e studiosi di acustica del mondo, direttore per 25 anni della biblioteca del Conservatorio «Cherubini» di Firenze, grazie alla collaborazione di Francesco Carreras. L'importante discoteca (oltre 7.000 LP) della giornalista e critica musicale Laura Padellaro (1927-2017) acquisita grazie al primo crowdfunding realizzato dal DMI è stata riordinata e unificata alle altre già presenti nel DMI. Di grande utilità pratica è l’archivio dell’Unione Musicisti di Roma costituito da una notevole quantità di materiale d’orchestra, in particolar modo per orchestra da camera. È stato completato anche l'archivio del violista e compositore Renzo Sabatini (1905-1973) per merito della figlia Francesca e della nipote Flavia Marimpietri. Infine è giunto a Latina l’archivio musicale del violinista Fulvio Montanaro (1922-1993) vincitore del secondo premio al Concorso di Ginevra nel 1948 ex-aequo con Cesare Ferraresi per l’interessamento di Marta Gargano. I nipoti Sandra e Franco Del Negro hanno donato il prezioso archivio del violinista Luigi Enrico Ferro (1903-1975) uno dei maggiori interpreti della rinascita vivaldiana novecentesca e ultimo allievo della grande solista Teresina Tua, detta l’Angelo del violino. Anche la figlia Paola ha donato l’archivio di Edmondo Malanotte (1912-1960), importante violinista prematuramente scomparso dalla vita musicale italiana. Le figlie Anna, Marcella e Pia hanno donato l’archivio del violinista Cesare Ferraresi (1918-1981), primo violino dell’Orchestra Rai di Milano e fondatore del Trio di Milano, la cui scomparsa ha lasciato in noi tutti un vuoto incolmabile. Questi ultimi cinque archivi rientrano nel più ampio e ambizioso progetto di recupero degli archivi de I Virtuosi di Roma. A cominciare da quello del fondatore Renato Fasano (1902-1979) tanti di loro sono già a Latina: essi hanno consentito a chi scrive la redazione del volume sulla storia della più famosa orchestra da camera del mondo che uscirà in dicembre per la casa editrice Novecento. Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione. Chiunque desideri segnalare un archivio musicale ancora senza ‘casa’ può contattarci rispondendo a questa mail.

  13. Nuovi Archivi: Mario Rocchi, Giuseppe Tomassetti, Giuseppe Giglio, Alfredo Mizzoni

    19 Aprile, 2019

    Grandi soddisfazioni arrivano dal lavoro di acquisizione di archivi e fondi di musicisti - soprattutto italiani - promosso dal DMI - Dizionario della Musica in Italia di Latina. Nuovi archivi musicali si aggiungono agli oltre cento già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti messa a disposizione dal Comune di Latina negli edifici della Casa della Musica ora inseriti nel piano strategico “Grandi progetti beni culturali” del MiBACT. Juccy Fogliati, moglie del violinista e pianista Mario Rocchi (1926-2019), ha donato l’archivio e la discoteca del marito. Grazie all’interessamento di Paolo Marchionne è giunta a Latina la biblioteca del trombettista e direttore di banda Giuseppe Tomassetti (1913-1998). Anche la parte superstite dell’archivio del tenore lirico Alfredo Mizzoni è ora in salvo del DMI. Il direttore d’orchestra Giuseppe Giglio (1929) ha donato uno splendido pianoforte viennese Hölzl & Heitzmann del 1873 interamente restaurato. Del volume dedicato alla più famosa orchestra da camera del mondo I Virtuosi di Roma fondata da Renato Fasano (1902-1979), che è stato realizzato grazie alla presenza nel DMI di molti archivi di quei musicisti, è possibile ascoltare in podcast l'accurata recensione di Anna Menichetti trasmessa da Radio3: https://www.raiplayradio.it/audio/2019/03/QUI-COMINCIA---I-virtuosi-di-Roma-di-Renato-Fasano-e152756a-bd6d-4df5-b175-eebdbcbe4263.html Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, studenti, appassionati. Stiamo completando in questi giorni lo spostamento di altri archivi musicali. Completati i prossimi trasferimenti ne daremo sollecita segnalazione. Chiunque desideri segnalare un archivio musicale ancora senza ‘casa’ può contattarci rispondendo a questa mail.

  14. Ancora: Giulio Bonnard, Giuseppe Lucietto, Franco Cipolla e altri

    1 Novembre, 2019

    Grandi soddisfazioni arrivano dal lavoro di acquisizione di archivi e fondi di musicisti - soprattutto italiani - promosso dal DMI - Dizionario della Musica in Italia di Latina. Nuovi archivi musicali si aggiungono agli oltre cento già ospitati nella struttura pubblica dell’Archivio dei Musicisti messa a disposizione dal Comune di Latina negli edifici della Casa della Musica ora inseriti nel piano strategico “Grandi progetti beni culturali” del MiBACT. Mirella Baroncelli e Maurizio Maggiorotti hanno donato i manoscritti autografi di Giulio Bonnard (1885-1972) autore delle colonne sonore di oltre quaranta film girati dal fratello Mario. Il fondo è composto da tutte le partiture delle composizioni non cinematografiche. Donati da Floriana Cagianelli manoscritti e materiale archivistico del violinista e compositore romano Giuseppe Lucietto (1878-1966). Anche del violinista milanese Franco Cipolla (1931-2019) la moglie, l'étoile e coreografa Maria Grazia Nicosia, ha donato il suo archivio. Da segnalare infine il materiale del compositore Giuseppe Mulè (1885-1951) per interessamento dell’omonimo nipote e di Claudia Centurione. Grazie al sollecito intervento di sostenitori molto vicini al DMI è stata possibile l’acquisizione della collezione Minotti composta da circa 2.500 78 giri di musica leggera datati 1930-1950. Si tratta di una new entry molto importante per il DMI che va a incrementare la dotazione di un intero genere musicale già presente attraverso dischi, spartiti e fotografie. Il materiale è naturalmente a disposizione di studiosi, ricercatori, laureandi, studenti, appassionati. Maggiori informazioni sul sito www.dmi.it in una nuova veste grafica realizzata da Fabrizio Funtò. Concludo con il tradizionale appello ai lettori della m-list: cioè quello di continuare a segnalarci gli archivi musicali ancora «senza casa».